Home » NEWS » UNA DOMENICA DI CORSA...

UNA DOMENICA DI CORSA...

UNA DOMENICA DI CORSA... - POWERACE TEAM

05/05/2013, una data che pare anonima ai più ma non ai runners e ai trial runners del PoweraceTeam…

In contemporanea infatti domenica mattina si sono svolti due appuntamenti molto attesi per i nostri atleti, la Bavisela che era l’obiettivo finale di una lunga preparazione per Stefano Ellero e la 3° edizione del Trail del Grande Castellaro per Marta Sciacca e Riccardo Vatta accompagnati dalla nostra mascotte Tara.

Quella che si annunciava come una giornata piovosa invece, grazie a una bora tesa, è stata una mattinata ideale per il running. Cominciamo dal trail sul monte Castellaro (che molti non conoscono ma si estende dal Cocusso verso nord est a dividere le vallate di Kozina e Lokev. Percorso inedito che in parte ripercorre al contrario la discesa del Powerace Trail per poi svoltare a destra dopo circa 4 km per scalare la vetta e poi ridiscendere in picchiata verso Vrhpolje a chiusura di un anello di 8,1 km. Percorso splendido ma dal fondo molto impegnativo che ha messo a dura prova la tenuta delle calzature e dei muscoli nelle lunghe discese.

Marta Sciacca ha chiuso salendo sul podio una splendida prestazione che la vede proiettata verso la Jamarun dove tutto il running team dovrebbe ritrovarsi assieme ai nastri di partenza…

La bora invece non è stata la migliore alleata di Stefano nella sua cavalcata trionfale, da Duino fino alla splendida cornice di Piazza dell’Unità d’Italia, infatti le raffiche tese di direzione contraria al percorso hanno si raffrescato gli atleti ma anche condizionato e molto il ritmo gara. La prestazione fatta segnare dal nostro Top Runner però sembra non averne risentito, segnale che lo stato di grazia attraversato da Stefano in questo periodo è ben superiore a quanto si poteva intuire dalle prime uscite stagionali.

1ora 33minuti e 36 secondi, udite udite è quanto ha fatto segnare il Microchip al varcare dello striscione di Piazza dell’Unità d’Italia! Una media di 4,27 al km che con le condizioni di questa domenica sono un gran risultato. Ancora complimenti a Stefano augurandoci di vedere anche lui ai nastri di partenza della Jamarun.